Download Free Templates http://bigtheme.net/ Websites Templates

L'ultima ascesa

Ago12 2 

 L'ultima ascesa - Monte Priora | © Nicola Pezzotta 2012. All rights reserved

Eccola lì, l'ultima vetta da salire. Quella più agognata. Quella da cui sai già che vedrai uno spettacolo unico. La cima che, guardandola dalla costa meridionale delle Marche nei giorni più tersi, sembra svettare sopra tutte le altre, anche se in realtà non è la più alta del comprensorio dei Sibillini. Però, con i suoi 2332 metri di altitudine, sovrasta tutte quelle più vicine e da lassù la vista può allargarsi fino al Monte Vettore, o addirittura al Gran Sasso.

Stampa Email

Una sorpresa nel bosco

Mag12 2

Una sorpresa nel bosco - Pievefavera | © Nicola Pezzotta 2012. All rights reserved

Ci sono luoghi, nelle Marche, in cui assapori ancora il piacere della scoperta. Come un bambino che ha un nuovo giocattolo, così mi sento di fronte a tutto questo. Immergendosi nella lecceta, nei pressi del Lago di Caccamo si possono visitare località che hanno dell'eccezionale. Luoghi rimasti intatti da secoli, millenni. Non è molto agevole raggiungerli, e proprio per questo motivo gli unici segni che si vedono sulla struttura sono quelli che ha lasciato il tempo.

Stampa Email

La nevicata del secolo

Feb12 2

La nevicata del secolo - Porto Sant'Elpidio | © Nicola Pezzotta 2012. All rights reserved

"La nevicata del '12 la ricorderemo a lungo" si sentiva dire girando per il lungomare di Porto Sant'Elpidio non meno di quattro mesi fa. Se non ci fossero le foto e gli articoli di quei giorni, si potrebbe non credere a quello che è successo. Un bel giorno, il tempo, ha deciso di far capire a tutti cos'è veramente l'inverno. Non dico che sia stata una cosa inaspettata, perché le previsioni meteo ci avevano avvertito da un po' di giorni, oramai. Ma nessuno poteva credere che sarebbe durato così a lungo.

Stampa Email

Paesaggio in pericolo

Lug12 2

Un paesaggio in pericolo - San Marco alle Paludi | © Nicola Pezzotta 2012. All rights reserved

Un giorno, forse neanche molto lontano, questo panorama potremmo non vederlo più. In pericolo non è solo la Torre Matteucci alle Paludi (leggi il post dedicato qui: Torre Matteucci alle Paludi, una torre da salvare) che si vede sullo sfondo, ma la stessa collina su cui sorge.

Questa collina, una delle ultime prima del mare, crea quel paesaggio tipico di queste zone e delle Marche stesse. Colline che degradano dolcemente, arrivando quasi a ridosso del mare, in alcuni casi.

Stampa Email

Waiting from spring

Apr12 2 

Waiting from spring - Alta Valle dell'Ambro | © Nicola Pezzotta 2012. All rights reserved 

Siamo nei Monti Sibillini in località "Le Roccacce". Il luogo lo incontrate facendo il percorso dalla Madonna dell'Ambro verso le sorgenti, sulla sinistra orografica del fiume. Si pensa che qui un tempo ci fosse una antica rocca, il Castello di Mainardo (da cui prende anche il nome il monte) ma non ci sono molte notizie al riguardo se non un documento del 977 d.C. riguardo una concessione del vescovo di Fermo al conte Mainardo di Siffredo. Sulla sinistra, al di fuori di questa foto, ci sono gli speroni rocciosi dove si pensa fosse il castello. A voi esplorarli! :)

 

Stampa Email

Polvere di stelle

 Gen12 2

 Polvere di stelle - Porto Sant'Elpidio | © Nicola Pezzotta 2012. All rights reserved

Se di notte alzate gli occhi al cielo, nelle vostre città, non riuscite a capire l'immensità che è sopra di noi. Questo finché non andate a vedere le stelle in un luogo lontano dall'inquinamento luminoso che caratterizza, oramai, quasi tutte le nostre località. In momenti così ti accorgi davvero di essere infinitamente piccolo. Non ti capaciti di quello che stai guardando e non sai dove indirizzare il tuo sguardo per quanti puntini luminosi ci sono. Ti manca quasi il respiro!

Stampa Email

Sisters

Giu12 2 

Sisters - Spiaggia delle due Sorelle, Monte Conero | © Nicola Pezzotta 2012. All rights reserved 

"Nella notte buia una nave corsara filava lungo la costa adriatica. In silenzio ed a lumi spenti la nave doppiò il promontorio roccioso del Monte Conero, a picco sul mare, e subito risuonò a bordo il comando: "Accosta!". Nella parete rocciosa si apriva, a livello dell'acqua, una grande grotta: la nave corsara accostò all'apertura e finalmente a bordo si accesero le luci. Sulle acque cupe si riflettevano i raggi delle lanterne...

Stampa Email

Ritorno a casa

Mar12 2 

Ritorno a casa - Sant'Elpidio a Mare | © Nicola Pezzotta 2012. All rights reserved 

Vedendo la pioggia scrosciante, due anziani accelerano il passo lungo le vie di Sant'Elpidio a Mare, pregustando il calduccio del camino acceso, davanti ad una bella minestra fumante.

 

La foto ha partecipato al 1° concorso fotografico "Immaginando S.E.M.pre" indetto dall'Ufficio Cultura e Turismo del Comune di Sant'Elpidio a Mare per valorizzare il proprio territorio.
E' stata esposta alla Rete Civica Museale di Sant'Elpidio a Mare insieme alle altre opere in concorso. Si trova presso l'ex convento dei Cappuccini, Corso Baccio 31. Tel.: 0734/859279.

 

Stampa Email

Gola del Furlo/3: Mussolini e il suo profilo

Questa che vi scrivo qui sotto sarà l’ultima parte dedicata alla Gola del Furlo. Dopo aver letto tutti e tre i post non vi resta che andarla a visitare e vederne le sue meraviglie direttamente con i vostri occhi!

Se vi siete persi gli altri post, posso dirvi che, nella prima parte (Gola del Furlo/1: Evoluzione di un paesaggio) ho parlato della storia naturale della Gola e di come si è trasformata dopo la costruzione della Diga omonima; nella seconda parte (Gola del Furlo/2: Qui, dove è passata la storia), invece, ho fatto un salto indietro nel tempo e ho cercato di farvi rivivere in un solo colpo 2000 anni di storia, dai Romani allo Stato della Chiesa.

Gola del Furlo. Ne ho parlato per molto tempo, ma finora non ho ancora detto da dove provenga questo toponimo. Il nome della Gola sembra derivi da “forulus” o “foro”, denominazione che intorno al XIV secolo indicava il Traforo di Vespasiano. Nel tempo, poi, questo termine si trasformò nell’attuale “Furlo”.

1 2

La Gola del Furlo vista da ovest | © Nicola Pezzotta 2011. All rights reserved.

Stampa Email

Ti potrebbe interessare anche...

Iscriviti alla Newsletter

Entra in contatto

Contattaci

info@coninfacciaunpodisole.it
Contatto Skype (Nico): nico_pezzotta
Nico: +39 333 36 26 495

Vieni a trovarci

Strada Faleriense, 4265
63811 Sant'Elpidio a Mare (FM)

Quando puoi trovarci

Lun - Dom
24 ore su 24