Download Free Templates http://bigtheme.net/ Websites Templates

Eventi 4 - 10 settembre | 2015

artemigrante macerata2015

"Settembre è il mese del ripensamento sugli anni e sull' età, dopo l'estate porta il dono usato della perplessità, della perplessità...". Così canta Guccini... e, mentre vi sedete e pensate, qualche perplessità, quelle più leggere, ve le risolviamo noi. Cosa fare da oggi al 10 settembre? In questo articolo trovate tutte le nostre proposte, a cominciare da Artemigrante a Macerata.

Artemigrante, il festival di Circo Contemporaneo e Teatro di Strada, vi aspetta a Macerata da venerdì 4 a domenica 6 settembre per la sua sedicesima edizione. Il festival nasce nel 2000 dall'entusiasmo dell'associazione culturale "I BENANDANTI", accomunati dalla voglia di far conoscere il teatro di strada e le arti circensi. La tre giorni è una manifestazione ideale, per grandi e bambini, per percorrere strade e vie del centro e incontrare acrobati, giocolieri, cabarettisti e artisti di strada. Il cuore della città propone un susseguirsi di spettacoli, colori e cultura con artisti di fama internazionale.

Si comincia con gli spettacoli serali che venerdì e sabato animeranno, dalle 21, piazza della Libertà, piazza Cesare Battisti, piazza Oberdan, il cortile del Palazzo Conventati, piazza Vittorio Veneto e le vie del centro storico. Domenica gli spettacoli iniziano nel pomeriggio, dalle 17 fino a tarda sera e, a conclusione del festival, alle 22, in piazza della Libertà appuntamento con il Gran galà finale al quale parteciperanno tutti gli artisti che hanno preso parte ad Artemigrante 2015.

“La 16^ edizione di Artemigrante è il fulcro di tante realtà venute dal basso come l’associazione Ratata e il collettivo Punto che si uniscono al nostro progetto” ha sostenuto Marco Cecchetti, presidente dell’associazione I Benandanti, ideatore e organizzatore della manifestazione sin dal suo nascere. “Gli artisti che hanno accettato di venire qui sono portatori di cultura e pongono molta attenzione al rapporto con il pubblico”. Cecchetti ha ricordato poi la collaborazione all’iniziativa di molti commercianti del centro storico individuabili dalla dicitura “Io sto con Artemigrante” affissa in vetrina, che proporranno cibo da strada.

artemigrante macerata

Il Festival del circo si avvale quest’anno dell’associazione Ratata che, come ha ricordato Enrico Fiammelli in conferenza stampa, lavorerà con materiali poveri. “Utilizzeremo la carta e in particolare 10 forme di cartone alte come una persona e con in alto un buco dove inserire il viso per farsi la foto. Saranno disegnate dai migliori illustratori del territorio”. Punta invece sulla memoria e sul ricordo il lavoro di Collettivo Punto. “Abbiamo creato un video che racconta la storia cinematografica del circo per stimolare lo spettatore che passando troverà immagini che ricordano un particolare momento della sua vita” ha sostenuto Cecilia Ferraro spiegando l’iniziativa.

Per quanto riguarda gli spettacoli, molto atteso Giorgio Montanini, comico e attore conduttore della trasmissione Nemico Pubblico su Rai3 (venerdì e sabato, nel cortile del Palazzo Conventati alle 22) con il suo spettacolo Liberaci dal bene. La Compagnia El Grito (Belgio) presenterà invece lo spettacolo Serendipity che svela il concetto di serendipità, quella situazione in cui, come ha spiegato in conferenza stampa Giacomo Costantini della compagnia belga, si sta cercando qualcosa e se ne trova un’altra ancor più bella di quella cercata. Tra gli altri artisti presenti a Macerata, MrBang terrorista della risata, nato in Francia e cresciuto artisticamente in Inghilterra, clown metropolitano che cerca di far esplodere tutto e tutti compreso se stesso, l’Anonima straccioni, gruppo di Senigallia vincitore di Musicultura, Gary Small un grandissimo verticalista albanese che darà vita ad uno spettacolo circense in formato cabaret e Abbanda marching band, composta da 16 elementi che, suonando, si muovono e giocano a fare i ballerini con tanto impegno e ironia.

Il festival è organizzato con il patrocinio del Comune di Macerata e della Regione Marche e si svolgerà anche in caso di maltempo (è previsto un piano alternativo in caso di pioggia!). Tutti gli spettacoli sono gratuiti tranne gli spettacoli in arena e quello di Giorgio Montanini al Palazzo Conventati. “Sono gratuiti a cappello” ha specificato Marco Cecchetti ricordando che gli artisti lavorano per passione e competenza e, molto spesso, la qualità di un Festival dipende anche dalla loro disponibilità a svolgere gratuitamente il proprio ruolo. Per saperne di più, visita il sito.

Settembre è anche il mese in cui l'odore di uva e mosto inizia a diffondersi nell'aria e, a proposito di vino, vi segnaliamo la Festa del Rosso Conero a Camerano (AN), dal 4 al 6 settembre (info sul sito). Dal vino passiamo alla birra con la tredicesima edizione della Fiera della Birra a Monte San Vito (AN): troverete stands gastronomici italiani ed internazionali, esibizione gruppi folcloristici e bande musicali (apertura stand alle 19:30, info sul sito).

stripefestival fermo

Dal 4 al 6 settembre Stripe Festival insinua il contemporaneo nei luoghi della Fermo antica: il centro storico, le cisterne romane, i chiostri, le piazze. Dodici artisti e dieci architetti italiani contaminano la città con tre giorni di arte contemporanea, architettura, fotografia, installazioni e incontri. In programma anche workshop e laboratori per bambini.

Musica e piccoli spettacoli — tra i vicoli della città medioevale — accompagnano le serate del Festival. Tutte le attività del Festival sono a ingresso libero. Stripe Festival è organizzato dalle associazioni culturali Lab 2.0 e Mammut in collaborazione con l’Ordine degli architetti e il Comune di Fermo. L’evento è patrocinato da Expo 2015, Regione Marche e Provincia di Fermo. Info su www.stripefestival.com . 

Ad Urbino troviamo, dal 3 al 6 settembre, la 60esima edizione della Festa dell'Aquilone. La manifestazione si tiene fra la Fortezza Albornoz e le Colline delle Cesane. Quella di costruire aquiloni è una vera tradizione per la città: spesso si fanno alla maniera classica con carta oleata, canne di fosso o colla di farina. Domenica si terrà la tanto attesa competizione tra contrade che vedrà come vincitrice la contrada con l'aquilone più in alto, fra quelli più lontani.

Immancabile l'appuntamento con Magicabula a Colmurano (MC), da giovedì 3 a domenica 6 settembre. Si tratta di una manifestazione dedicata ai bambini, nata nel 1996 dall’entusiasmo di alcuni amministratori e abitanti di Colmurano. Accanto all’entusiasmo, la reale convinzione che il futuro di una società passi necessariamente attraverso un ripensamento della politica per l’infanzia. 

Le porte del Castello magico si aprono a centinaia di bambine e bambini con spazi e attività ludico-formative. Numerose sono le iniziative di riflessione, confronto, aggiornamento per le famiglie, i docenti, gli amministratori e i giovani sui diritti dei bambini e le loro dinamiche psicologiche. Segui il programma sulla pagina Facebook.

Sabato 5 settembre, in piazza della Libertà a Tolentino (MC), presso la Galleria Sangallo, si terrà l'inaugurazione della mostra antologica di Ugo Caggiano, con interventi musicali di Lallo Pascucci. Il commento artistico e la presentazione sono affidati a Maurizio Boldrini, direttore "Minimo Teatro". L'allestimento è di Carlo Fammilume. Orari mostra: dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 20.

festa parcogolarossa

A Castelletta di Fabriano (AN), domenica 6 settembre, grande festa per i 18 anni del Parco Naturale Regionale della Gola Rossa e di Frasassi. Ricco il programma in occasione di questo compleanno: alle 9 si inizia con i laboratori "divertiamoci con la natura", alle 11 "altesino horse trekking club", a cura dell'associazione Trekking a Cavallo e alle 11:15 Santa Messa al Valico di Castelletta celebrata dal Vescovo Mons. Giancarlo Vecerrica. Interverrà anche il coro polifonico "Voci della Montagna" di Domo (Frazione di Serra San Quirico).

Pausa pranzo alle 12:15 alla Casa del Parco (pranzo al sacco), per poi ricominciare alle 15 con "I giochi...dei nostri nonni", gioco a squadre per grandi e bambini, ancora divertimento alle 16 con "Giochi di gruppo" a cura dell'associazione Teatro Giovani. Alle 17:30 andrà in scena lo spettacolo "Torsolo" del teatro di figura della compagnia "Il Laborincolo". Per saperne di più ed essere sempre aggiornati sulle attività, mettete "mi piace" alla pagina del Parco

altaviamarche castelletta

Castelletta di Fabriano (AN) | Ph: Lucia Paciaroni

Castelletta di Fabriano è stata una della nostre tappe in occasione dell'Alta Via delle Marche (per saperne di più, leggi qui) e ne abbiamo parlato nel diario di viaggio che stiamo scrivendo (vai qui per leggere il racconto della nostra sosta alla Casa del Parco). E' un piccolo borgo che ci ha lasciati senza parole, dove abbiamo ricevuto un'accoglienza strepitosa. Non perdete questa occasione per visitarlo!

Ricordate che per segnalare un evento, basta inviare una mail a eventi@coninfacciaunpodisole.it . 

Stampa Email

Aggiungi commento

Iscriviti alla Newsletter

Entra in contatto

Contattaci

info@coninfacciaunpodisole.it
Contatto Skype (Nico): nico_pezzotta
Nico: +39 333 36 26 495

Vieni a trovarci

Strada Faleriense, 4265
63811 Sant'Elpidio a Mare (FM)

Quando puoi trovarci

Lun - Dom
24 ore su 24