Download Free Templates http://bigtheme.net/ Websites Templates

Eventi 18 - 24 settembre | 2015

stelle

Sabato 19 settembre escursione sotto le stelle 

L'aria, la temperatura, il cielo: tutto sa ancora di estate. Questo ultimo fine settimana estivo è sicuramente l'ideale per avventurarsi in una nuova escursione: avete voglia di venire con noi "a mirar queste valli" ed a "novellare le stelle ad una ad una"? Sabato 19 settembre noi di Con in faccia un po' di sole organizziamo un'escursione al tramonto e, a seguire, una serata con l'astrofilo Paolo Trovellesi.

Con l'aria più fresca e il cielo più nitido ci avventuriamo per un'escursione indimenticabile nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Partiremo alle 16 dal Rifugio Colle Le Cese (AP) e scenderemo subito sul Pian Piccolo, uno dei Piani di Castelluccio di Norcia. Lo attraverseremo per tutta la lunghezza costeggiando sempre la Macchia Cavaliera, ultimo bosco di faggi rimasto intatto dall'antichità. Poi risaliremo verso Forca di Presta e torneremo indietro lungo una parte del Grande Anello dei Sibillini fino al Rifugio di Colle Le Cese.

Arrivati lì, verso le 22, ci sarà ad aspettarci l'astrofilo Paolo Trovellesi, membro attivo dell'Associazione Astrofili Alpha Gemini di Civitanova Marche che ogni lunedì apre, gratuitamente, al pubblico l'osservatorio astronomico di Castellano (frazione di Sant'Elpidio a Mare). Nei pressi del rifugio, Paolo, con il suo telescopio ci mostrerà e racconterà le meraviglie del cielo. 

Dopo l'incontro, chi vorrà, potrà fermarsi a dormire al rifugio previa prenotazione, al costo di 28 € compresa la colazione. Per prenotare al rifugio contattate Roberto al numero: 3394513189. Per tutte le informazioni, leggete qui

Come ogni anno, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Si tratta di un’occasione di straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.

Sabato 19 e domenica 20 settembre tutti i luoghi della cultura statali, compresi archivi e biblioteche, apriranno le porte per mostrarsi al pubblico, alcuni anche oltre l'orario consueto. Sabato infatti, sarà possibile visitare alcuni luoghi fino a mezzanotte. Per conoscere tutti gli appuntamenti nelle Marche, consultare il sito.

castellodilanciano

Il Castello di Lanciano (foto presa dalla pagina Facebook dell'evento)

In occasione della Giornata Europea per il Patrimonio 2015, il Castello di Lanciano, a Castelraimondo (MC), aderisce all'iniziativa del Mibact "L'arte è alimento alimenta l'arte".

Domenica 20 Settembre, a partire dalle 16:30, sarà possibile effettuare una visita guidata teatralizzata del Museo "Maria Sofia Giustiniani Bandini", ovvero del piano nobile del palazzo, in cui verranno ripercorse le varie epoche storiche di maggior importanza per il castello e si potranno incontrare i suoi antichi abitatori, da Giovanna Malatesta alla principessa Maria Sofia. La visita si concluderà con una piccola degustazione di prodotti tipici locali, come da usanza proprio dell'ultima principessa.

Per tutte le informazioni chiamare i numeri 348 71 26 591, 338 74 27 547 o 329 46 63 741 oppure consultare questo link.

1

Sala dell'Eneide / Palazzo Buonaccorsi a Macerata. Ph: Lucia Paciaroni

A Macerata, in occasione della 32^ edizione delle Giornate Europee del Patrimonio dal tema "L'arte è alimento, alimenta l'arte", Palazzo Buonaccorsi aderisce all’iniziativa con una visita, curata da Maria Vittoria Carloni dei Musei civici, alla mostra d’arte contemporanea "Germinazioni. Arti visive a Macerata: gli artisti, la pinacoteca, la città".

“L'obiettivo è ambizioso – ha commentato il vice sindaco e assessore alla Cultura Stefania Monteverde - nutrire l'anima con l'arte per far germinare un mondo nuovo, consapevole, profondo, sensibile, desideroso di serenità e stanco di intolleranze”. L’esposizione, allestita nelle sale mostre temporanee dei Musei civici di Palazzo Buonaccorsi con l’intento di dare continuità al percorso di valorizzazione del Novecento maceratese, propone nuove riflessioni sulle opere conservate nelle collezioni pubbliche e in quelle private.

La visita alla mostra è inclusa nel biglietto d’ingresso. Info e prenotazioni: Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi , via Don Minzoni, 24, tel +39 0733 256361, www.maceratamusei.it .

A Recanati (MC), presso il Museo Civico Villa Colloredo Mels, sempre in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, nel pomeriggio di sabato e domenica il Museo organizza una visita particolare sul tema del cibo. Partendo dai frammenti arrivati fino ai nostri giorni, scoprirete le abitudini alimentari, gli usi e i costumi del popolo Piceno che ha vissuto nelle nostre zone. La visita avrà luogo alle ore 17:00 per la durata di un ora e al costo di € 3.

Torniamo a Macerata per segnalarvi che, domenica 20, alle 17:30, presso la Civica Enoteca Maceratese, spazio dedicato al buon gusto, l’Associazione provinciale dei Cuochi “Antonio Nebbia” torna in scena per raccontare l’importanza della biodiversità, con particolare attenzione al mondo dei cereali, grazie alla partecipazione di Oriana Porfiri, ricercatrice ed agronoma che da anni si dedica allo studio delle varietà locali e che recentemente ha pubblicato, con Pentagora edizioni, un testo dedicato con repertorio di oltre 400 varietà di Frumenti.

Tra le numerose iniziative dedicate all’alimentazione e le continue aperture di attività gastronomiche anche in città, si rincorrono i percorsi di educazione al gusto, sembra non si finisca mai d’imparare, e questa sarà l’occasione per saperne di più, non solo rispetto al frumento ed alla celiachia, dalla viva voce di chi fa ricerca, ma pure crea la materia prima e rifornisce alcuni pastifici artigianali marchigiani e non, da chi trasforma la materia prima e da chi inventa ed esegue le ricette. Un territorio che ha dato i natali a Nazareno Strampelli (sono in corso i festeggiamenti del 150° dalla nascita) non può che nobilitare una vita dedicata al miglioramento dei cereali, attraverso la salvaguardia e la riproposizione di varietà meno conosciute, che si fanno pasta di qualità sulla nostra tavola grazie ad agricoltori ed artigiani “invisibili” ai più ma pure aziende di riferimento per chef stellati ovunque.

Lo chef Dino Casoni interpreterà il tema con 5 preparazioni inedite in degustazione utilizzando i migliori prodotti locali: Polpettina di pollo con pane al carbone vegetale e crema di riso Carnaroli, Crostone di pane all’avena con frittatina al tartufo e guanciale croccante, Burratina con spiedino di gambero e spaghetti Mancini, Mezza manica Mancini farcita con ricotta, ciem di rape e ciauscolo, Cheese cake con fragole di bosco e cialda di mais Quarantino, che verranno abbinate ai migliori vini o birre marchigiane a cura della sommelier Ines Laubbichler, perché c’è pasta e pasta.

La partecipazione sarà come al solito gratuita previa prenotazione allo 0733 234399, grazie al sostegno della Ex-it CCIAA di Macerata ed alla collaborazione con Assam. Per informazioni: La Presidente Ass.ne Cuochi prov.le di Macerata “ Antonio Nebbia” Iginia Carducci 3400801448.

Probabilmente queste pietanze vi avranno già fatto venire l'acquolina in bocca, e allora peggioriamo la situazione suggerendovi un altro evento dedicato a prodotti locali e di qualità: dal 17 al 20 settembre Senigallia (AN) ospita "Pane nostrum", il festival internazionale del pane. Il programma offre incontri, corsi, laboratori, momenti di riflessione, ma anche degustazioni e cinema. Tutto il programma è consultabile sul sito dell'evento.

granoeluppolo

Dal 17 al 20 settembre a Sant'Elpidio A Mare (FM) torna "Grano & Luppolo", il Festival della PIZZA e BIRRA Artigianale, un evento che ogni anno e' sempre piu' ricco di spettacolo. In piazza Matteotti, all'interno della splendida cornice del centro storico, ci saranno quattro serate dedicate alla degustazione di pizza cotta a legna da abili pizzaioli e birra artigianale prodotta da birrifici locali. Inoltre dolci, vino cotto ed altre specialità, tutto accompagnato da tanta musica. La domenica sara' allestito un mercatino biologico che offrira' prodotti naturali di varia natura, per portarvi a casa un pensiero della nostra terra.

Dalla birra passiamo al vino: Ortezzano si sta preparando per la XXII Edizione della Festa del Vino, in programma il 19 e il 20 settembre, che farà del centro un itinerario del gusto, dove la musica, gli odori e i sapori si diffondono nelle viuzze. Apertura stand gastronomici con aperitivo di benvenuto, sabato 19, alle ore 17:00.

E ora abbandoniamo le vie del gusto ed inoltriamoci in quelle della filosofia, e di tanto altro ancora, con un nuovo appuntamento di "Non a voce sola. Dialoghi al femminile", rassegna di poesia, filosofia, narrativa, musica ed arti. Venerdì 18, alle 21:15, a Rocco Tiepolo a Porto San Giorgio (FM), i dialoghi saranno affidati a Lidia Ravera con "Gli scaduti".

sibillapastora tassetti

Sabato 19, alle 17:30, presso il Chiostro di San Francesco - Museo del Paesaggio, ad Amandola (FM), si terrà la presentazione del romanzo "Il segreto della Sibilla Pastora" di Enrico Tassetti. 

"Col ritrovamento nella Roma fascista di un libretto nero appartenuto a uno studioso ebreo, comincia per un giovane studente di archeologia una ricerca che lo condurrà sulle tracce di una figura misteriosa e sfuggente che sembra aver attraversato i secoli con un fascino immutato, generando storie e leggende. Percorrendo i passi della Sibilla fata, fattucchiera, veggente e alchimista dall’Egitto alla Palestina, dai Monti Azzurri ai cenacoli di artisti romani, si apriranno davanti a lui i nascosti sentieri dell’alchimia, della cabala e di conoscenze esoteriche, per ricostruire il volto e la storia di una donna la cui memoria sopravvive nel mito. La Sibilla Pastora, emergendo dalle pieghe di una nostalgica ed enigmatica vicenda, sussurra ai sensi l’incanto di parole e segni confusi nel tempo, guidando i nostri passi verso un iniziatico cammino dell’anima.". Sicuramente un romanzo che vi condurrà in un avvincente viaggio tra suggestive leggende e irrisolti misteri. 

emozionioscurita camerano

Se cercate un'atmosfera suggestiva quello che fa per voi è la Città Sotterranea di Camerano (AN). Sabato 19 settembre andrà in scena "Emozioni dall'Oscurità: un percorso in bilico tra brivido e poesia". I componenti della compagnia teatrale CDC - "Collettivo Delirio Creativo" Alessia Raccichini, Fabiana Baldinelli , con il supporto tecnico di Marrico Rocchi e del personale della Pro Loco "Carlo Maratti", accompagneranno i visitatori in un percorso ricco di emozioni, alla scoperta delle meraviglie della "Città Sotterranea" viste con una particolare luce. Un cammino attraverso fatti realmente accaduti e leggende popolari che colorano di magia il buio del sottosuolo cameranese. 

Info: orari 21.00 - 22.30, prenotazione obbligatoria allo 0717304018, posti limitati, prezzo unico € 12,00. Per saperne di più, visitate la pagina facebook dell'evento.

Valorizzare, ridipingere, rivivere. Questa è un po' l'anima di Anime di strada - L'arte ufficiale della rivoluzione, il progetto realizzato questi giorni a Civitanova Marche (MC). A firmare l'idea, Stefano Ferretti, presidente dell'omonima associazione artistico culturale, in collaborazione con i Servizi Sociali e Carta Canta.

animedistrada civitanova

Anime di strada (foto presa dalla pagina Facebook dell'evento)

Lo scopo è quello di valorizzare aree disagiate della cittadina marchigiana. Come? Ridipingendo gli edifici, donando arte a quegli edifici. Il progetto ha interessato le case popolari del quartiere San Marone e la zona Peep. E' toccato a due tra le più famose crew di street artist dalla Polonia, la Sick Crew e la Etam Cru, il compito di far rivevere i muri di queste zone. Insomma, se andate a Civitanova ora potrete visitare una vera e propria galleria a cielo aperto e chissà che il progetto non si diffonda in altre città marchigiane. 

Per apprezzare con i vostri occhi e le vostre orecchie come l'arte può cambiare un quartiere, l'associazione culturale ANIME di STRADA presenta, sabato 19 settembre, dalle 16, presso le case popolari di San Marone, Suoni di Strada, il punto d'incontro tra arte visiva e uditiva. Durante i djset di Doctormusic Project, Leonardo Barbaresi, Paolo Ottone e i live di Bankey Moon e gli Insil3nzio, si potranno apprezzare i murales realizzati dagli artisti internazionali Etam Cru e Sick.

Ma cosa ci propone questo fine settimana per i più piccoli? Domenica 20 settembre, a Mogliano (MC), dalle 15, torna Il Paese dei Balocchi, organizzato dalla Pro Loco e dal Comune di Mogliano, che invaderà il paese di truccabimbi, giochi, palloncini e tanta animazione (ingresso gratuito). 

A Macerata, domenica 20, in corso Cavour, torna il Festival di Cultura ludica e videoludica Giochi in corso, organizzata dal Gruppo allestimento attività ludiche (Gr.a.a.l.) con il patrocinio del Comune e dell’Università di Macerata e la collaborazione degli esercizi commerciali di corso Cavour e arrivata alla sua terza edizione

Giochi in corso è una manifestazione nata con l’obiettivo di riavvicinare le persone ad un tipo di gioco inteso come momento di aggregazione, crescita personale, confronto e sano agonismo ridando al gioco quella sua naturale connotazione di momento di socializzazione e quale spazio migliore se non la strada, luogo naturale di incontro? Il festival si annuncia anche quest’anno ricco di interessanti proposte per tutte le età, dai bambini agli adulti che potranno appassionarsi alle attività che dal mattino proseguiranno fino alle 19.

giochiincorso macerata

Giochi in corso quest’anno rinnova anche l’appuntamento con Cosplay contest, la pratica di indossare un costume che rappresenti un personaggio riconoscibile e interpretarne il modo di agire Inoltre, grazie all’aiuto di Francesco Berardi, gamedesigner, verrà allestita un’area dove gli inventori di giochi avranno l’opportunità di testare i propri prototipi e fare conoscenza con altri inventori. Inoltre ci sarà un momento per incontrare alcuni affermati inventori di giochi che si metteranno a disposizione per un confronto e dare qualche consiglio a chi intende seguire le loro orme nella creazione ludica.

Sempre nell’ambito del Festival, il 18 settembre alle 17.30 al cinema Exclesior in programma la conferenza dal titolo Giocare giova seriamente alla salute... e alle relazioni che aprirà un percorso – altri tre gli appuntamenti in programma il 9, 16 e 23 ottobre - nel quale professionisti del Centro Clinico Positivamente e dell’Università di Macerata accompagneranno alla riscoperta dell’importanza dell’attività ludica. Nella giornata del festival all’incrocio tra piazza della Vittoria e corso Cavour verrà allestito un punto informazioni dove sarà possibile richiedere una mappa dell’evento sulla quale è stato previsto uno spazio da usare per raccogliere i timbri dei negozianti che partecipano al “gioco dei negozi”. Una volta completato il giro si potrà tornare al punto informazioni e ottenere un gadget in omaggio. In occasione di Giochi in corso nel terminal di piazza Pizzarello si potrà parcheggiare l’auto gratuitamente. Info: pagina fb “Giochi in Corso”, e - mail mail.graal@gmail.com, o sul sito del Comune.

 Stampa  Email

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla Newsletter

Entra in contatto

Contattaci

info@coninfacciaunpodisole.it
Contatto Skype (Nico): nico_pezzotta
Nico: +39 333 36 26 495

Vieni a trovarci

Strada Faleriense, 4265
63811 Sant'Elpidio a Mare (FM)

Quando puoi trovarci

Lun - Dom
24 ore su 24