Download Free Templates http://bigtheme.net/ Websites Templates

Eventi 2 - 8 ottobre | 2015

17.conero

Domenica escursione sul Monte Conero. Ph: Nicola Pezzotta

Freddo e pioggia non hanno esitato a farsi sentire con l'arrivo dell'autunno. Sembra, però, che domenica 4 ottobre avremo una giornata di tregua, ideale per partecipare alla nostra escursione con la guida naturalistica Nicola Pezzotta. Questa volta vi porteremo sul Monte Conero alla scoperta di segreti nascosti.

La mattinata prevede la visita delle grotte romane e di altri luoghi particolari all'interno della bella macchia mediterranea. Ammireremo il paesaggio dal Belvedere nord al Pian Grande dopo esserci fermati a vedere la stupenda Badia San Pietro al Conero con capitelli di pregevole fattura. Al ritorno, per chi vorrà, ci fermeremo a Camerano per la visita delle suggestive Grotte sotto la città e chiudere il cerchio sui misteri di questa montagna. Per prenotazioni e informazioni, leggete qui

apecchio mostra tartufo

Con l'inizio del mese di ottobre, non si può non pensare a prelibati sapori di stagione, come le castagne, la polenta o il tartufo. Ogni fine settimana i paesi della nostra regione propongono ricche iniziative per gustare le ricchezze del territorio e visitare incantevoli borghi. Il 2, 3 e 4 ad Apecchio (PU) vi aspetta la XXXIII Mostra mercato del Tartufo e dei prodotti del bosco" con degustazioni di tartufo e altri prodotti locali, cantine aperte e birre artigianali

Molti ormai conoscono Apecchio come Città della Birra, ma questa è anche terra di Tartufo. Apecchio, paese di origine medievale alle pendici del Monte Nerone, nel cuore dell’Appennino Pesarese, sarà anche quest’anno l’apripista della stagione marchigiana degli eventi autunnali dedicati al tartufo bianco pregiato, nobile principe delle tavole. La “Mostra Mercato del Tartufo e dei Prodotti del Bosco”, organizzata dal Comune con la collaborazione di Pro Loco e Associazione Apecchio Città della Birra, quest’anno arriva con soddisfazione alla 33a edizione.

apecchio1

Apecchio (PU)

Gli organizzatori sottolineano che “Il nostro evento si distingue da altri perché qui c’è l’occasione di proporre un esclusivo e originale gioco di abbinamenti fra le pregiate birre locali e i piatti a base di tartufo. Ad Apecchio si possono creare accostamenti di alto livello sensoriale fra gli aromi di eccellenza dei luppoli e degli orzi locali e i profumi del prezioso tubero bianco. Proponiamo esperienze uniche per gli esploratori del gusto.”

La Mostra Mercato anche quest’anno ha in programma tante occasioni per buongustai e turisti che arrivano ad Apecchio. D’obbligo una tappa nelle osterie e taverne del Centro Storico, spazi accoglienti dove vengono serviti menù curati da esperti cuochi locali. Il clima amichevole e la calda ospitalità degli apecchiesi offrono l’occasione di trascorrere una serata tra i piaceri del palato e una sana allegria. Chi vuole fare acquisti trova i migliori prodotti tipici del territorio e le apprezzate birre artigianali Made in Apecchio negli spazi dedicati lungo le vie del centro.

Il programma è ricco e articolato per venire incontro ai gusti del pubblico. Ci sono momenti gastronomici, presentazioni, visite guidate, trekking, mostre d’arte e di fotografia. Fra gli appuntamenti musicali si segnala il concerto del Gruppo La Macina, i migliori interpreti della tradizione musicale delle Marche. Ad Apecchio non mancano mai grandi personaggi del mondo della musica, dello spettacolo e dello sport. Graditi ospiti di quest’anno sono il grande allenatore Arrigo Sacchi, l’attrice Debora Caprioglio e la cantante Ivana Spagna.

apecchio tartufo

In conclusione l’organizzazione ricorda che “Le Marche sono riconosciute come terra dei grandi sapori e con la Mostra Mercato di Apecchio siamo orgogliosi di aprire la stagione autunnale del gusto, per dare il nostro contributo alla promozione turistica e gastronomica di tutta la Regione.” Il programma prevede anche la mostra dei migliori click realizzati dagli utenti che hanno partecipato all'#ApecchioPhotowalk (per saperne di più, www.destinazionemarche.it/i-vincitori-di-apecchiophotowalk-e-un-video-racconto/). Per saperne di più visitate la pagina facebook.

Anche a Pergola (PU), domenica 4 ottobre, si potrà gustare il tartufo alla Fiera nazionale del Tartufo Bianco Pregiato: sono previsti oltre 2 km di espositori! Per avere più informazioni, www.comune.pergola.pu.it

Questo fine settimana è anche la volta dell'immancabile Sagra dell'Uva a Cupramontana (AN): una quattro giorni, dall'1 al 4, con tanti artisti, appetitosi stand gastronomici e, ovviamente, il pregiato vino di Cupra. La sagra, la più antica e famosa nelle Marche, è arrivata alla sua 78esima edizione e si prevede una edizione in cui allegria e divertimento (e vino) scorreranno per le vie del borgo. Fra gli eventi è previsto il Palio del Verdicchio, una gara di pigiatura dell'uva con i piedi e la sfilata dei carri allegorici. Ospiti Elio e le storie tese e Carmen Consoli. Per informazioni, visitate la pagina facebook dell'evento.

Domenica 4 ottobre, a Montalto di Cessapalombo (MC) appuntamento con Antichi Sapori e Ricchezze del Bosco, che si terrà anche il 10 e 11 ottobre. Il programma prevede degustazioni piatti tipici, visite guidate, antichi mestieri ed intrattenimenti musicali. Sempre domenica, per il centro storico e nei nove castelli di Arcevia (AN), appuntamento con la rassegna Una domenica andando per Primi, che vi aspetta anche l'11, il 18 e 25 ottobre. Info www.arceviaweb.it

nooz

Lasciamo questi prelibati sapori di stagione e vediamo altri eventi da non perdere nella nostra regione. Sabato 3 ottobre, a Tolentino (MC), presso la sede dell'associazione culturale Voronoi, in viale Vittorio Veneto 139, alle 19 si terrà l'inaugurazione della mostra "In viaggio" di Ugo Nooz Torresi. Con "In Viaggio" Nooz presenta sette quadri dal sapore antico che parlano di storie vere e commoventi che hanno come filo conduttore l'andare avanti ... nonostante tutto. 

Al Voronoi, oltre una selezione di lavori su quadretti dal 2009 ad oggi, porterà serigrafie artigianali stampate con colori naturali. La mostra sarà visitabile per tutto il mese di ottobre 2015. L'inaugurazione sarà sonorizzata dall'inestimabile Lanfranko-B. E' previsto un aperitivo con i prodotti delle aziende locali.

"Ugo Nooz Torresti, dopo anni di visual design, dal 2009 entra nel mondo dell’arte contemporanea. La sua ricerca naviga tra l'imperfezione e l'essenziale, accoglie il transitorio e critica la società in cui centrale e predominante è l'epica delle merci e delle loro passioni. Nel 2014 fugge dalla vita del designer da ufficio per trasferirsi all’interno di un forte ottocentesco occupato ove si dedica notte e giorno alla serigrafia artigianale.  Abbandona Roma e si trasferisce nelle Marche in un paese abbandonato. Autocostruisce tutta la sua attrezzatura e inventa le serigrafie con colori completamente naturali ed ecosostenibili. Crea illustrazioni, arazzi, fumetti, scenografie e opere pubbliche in spazi urbani. Non si ferma mai, infatti, è solito dire “a non far niente son buoni tutti”. A questo punto, vuole anche diventare tuo amico!". Per saperne di più su di lui, www.nooz.it, per l'evento visitare la pagina Facebook

camerano inferno

Sabato 3 ottobre la Città Sotterranea di Camerano (AN) ospita un evento alquanto suggestivo: Inferno, versione teatrale dei più celebri passi della Divina Commedia - Prima Cantica. 

"La prima cantica della Divina Commedia è la più nota, più dinamica, drammatica e struggente - si legge nella pagina Facebook dell'evento - Quella che racconta di Caronte, di Minosse, di Paolo e Francesca, di Ulisse e del conte Ugolino. Vi piacerebbe vivere in prima persona la storia di Dante? La compagnia teatrale Liolà vi porterà nelle viscere della terra, nel più profondo della città sotterranea di Camerano. Uno spettacolo itinerante da non perdere"

Orari: 20.10 - 20.30 - 20.50 - 21.10 - 21.30 - 21.50 - 22.10. Partenza ogni 20 minuti, durata dello spettacolo 80 minuti ca. Posti limitati. Biglietto unico € 13,00. Prenotazione obbligatoria allo 0717304018. Ingresso esclusivamente su prenotazione. Info: pagina Facebook dell'evento.

famiglie museo

Domenica 4 ottobre è una giornata molto speciale per i bambini: è la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo! Ogni museo organizza tante attività per trascorrere una giornata divertente. Collegandosi al sito famigliealmuseo.it potete compilare gli appositi spazi per cercare i musei più vicini a voi e scoprire quali sono le attività proposte per la giornata. I musei di ogni provincia delle Marche hanno aderito all'iniziativa, quindi basta solo scegliere quale! 

Per gli amanti degli animali, domenica 4 ottobre, a Civitanova Marche (MC) vi aspetta Bau bau Micio micio Festa del cane e del gatto. L'iniziativa prevede, a partire dalle 15:30 in piazza XX settembre, sfilata dei cani da adottare, sfilata dei cani al guinzaglio con i loro padroni, premiazione dei cittadini che negli ultimi anni hanno adottato un cane o un gatto dal canile Multizonale o dall'ex mattatoio di Civitanova. Un pomeriggio che farà divertire i più piccoli amanti degli animali! 

La 17° edizione di Cartacanta, il festival che da sabato 26 settembre al 25 ottobre animerà la città alta di Civitanova Marche, si arricchisce di una collaborazione inedita con un nuovo partner, Marche BestWay. La ricerca di un percorso alternativo per narrare la contemporaneità puntando i riflettori sui temi aperti della sostenibilità e dell’artigianalità, ha fatto sì che il contenitore diretto da Enrico Lattanzi incontrasse sulla sua strada Marche Bestway, piattaforma che racconta le Marche e le sue eccellenze. Un percorso affascinante puntellato da ben 10 appuntamenti, dove il modo unconventional di narrare gli eventi tipico di Marche Bestway, si sposa con il festival civitanovese ricco di mille sfumature. Marche Bestway racconta la 17a edizione di Cartacanta e lo fa attivamente proprio come ha già fatto portando in vetrina all’Expo una città intera con i suoi festival e le sue aziende, Civitanova Marche.

cartacanta

Domenica 4 ottobre si terrà l'inaugurazione della mostra fotografica di Renzo Tortelli

Marche Bestway partecipa proponendo quasi un mese di attività ed eventi da domenica 4 ottobre a domenica 25. Due mostre fotografiche del maestro Renzo Tortelli. La prima, “Terramare Visione dalle Marche 1958 – 1968”, allestita presso l’Hotel Dimorae, sarà inaugurata domenica 4 ottobre alle 17, in cui il maestro della fotografia si finge narratore delle Marche. La seconda giovedì 8 alle 21 al Chiostro di Sant’Agostino in cui le foto di Renzo Tortelli raccontano l’arte futurista di Sante Monachesi.

Domenica 4 sarà possibile visitare l'ecclesia di Sant'Ugo a Montegranaro, dalle 16:30 alle 19:30, ingresso gratuito. "La Chiesa di Sant’Ugo, erroneamente definita “cripta” o “criptoportico”, è in realtà una costruzione romanica databile intorno all’anno 800 d.C.. È pensabile che insista su un preesistente edificio di epoca anteriore, forse romana - scrive Luca Craia sul sito criptasantugo.altervista.org - La Chiesa, edificata fuori dalla cinta muraria e parte di un convento prima benedettino e poi silvestrino, era intitolata ai SS. Filippo e Giacomo e solo successivamente fu dedicata a Sant’Ugo, dopo che venne costruito un nuovo tempio più in alto sul crinale che, nelle successive modificazioni e ampliamenti, inglobò la chiesa mutandola, di fatto, in una pseudo-cripta. Al suo interno possiamo ammirare tre cicli di affreschi di epoche differenti: il primo datato esattamente al 1299, il secondo intorno alla metà del 1300 e il terzo nel 1500. Questo fornisce la possibilità di visualizzare nello spazio di pochi metri l’evoluzione dell’arte nell’arco di tre secoli. Tutti i cicli sono di estremo interesse storico e artistico, in particolare il primo e più antico che può essere considerato un unicum nel mondo, ad opera di un non meglio identificato artista che gli storici dell’arte definiscono “maestro di Montegranaro”. La struttura della costruzione presenta un'unica navata chiusa in alto da una volta a botte in cui l’abside risulta ancora splendidamente affrescato. Le finestre strombate e di piccole dimensioni lasciano entrare una luce diffusa che, nelle ore diurne, fornisce un’atmosfera unica al luogo". 

macerata evidentemente

A Macerata, mercoledì 7 ottobre, arriva EVIDENTEMENTE – Festival della Psichedelia, presso la Terrazza dei Popoli (giardini Diaz), dalle 16 alle 24. "A volte non ci accorgiamo di ciò che è evidente alla mente. A volte la realtà ci sfugge, e si è in grado di viverla solo in superficie, in balia di condizionamenti materiali e voci illusorie - si legge nella presentazione dell'evento - EVIDENTEMENTE vuole riportare alla luce la consapevolezza, il contatto con la terra e con il cielo, l’umanità, lo scambio, i sorrisi, la socialità, i colori, i suoni in cui il nostro essere si può rispecchiare. Il gioco e l’arte saranno i veicoli di riscoperta, un labirinto di aiuole in fiore dove entrare per perdersi e ritrovarsi, arrendendosi all’evidenza della mente". Evidentemente è teatro di strada, giocoleria, yoga della risata e yoga arcobaleno. E ancora, installazioni, fumettistica, art & design, writer & Pics EXPO. Ci saranno anche un mercatino etico di autofinanziamento, un ethical zone con associazioni no profit e, a partire dalle 19, tanta musica. Per saperne di più, visita la pagina facebook dell'evento.

macerata overtime festival

Sempre a Macerata, dal 7 all'11 ottobre, la quinta edizione di Overtime, il festival nazionale del racconto e dell'etica sportiva, il festival per chi allena il corpo e la mente. Per saperne di più, www.overtimefestival.it . 

 Vi ricordiamo che per segnarlarci un evento, basta inviare una mail a eventi@coninfacciaunpodisole.it. Buon fine settimana! 

Stampa Email

Aggiungi commento

Iscriviti alla Newsletter

Entra in contatto

Contattaci

info@coninfacciaunpodisole.it
Contatto Skype (Nico): nico_pezzotta
Nico: +39 333 36 26 495

Vieni a trovarci

Strada Faleriense, 4265
63811 Sant'Elpidio a Mare (FM)

Quando puoi trovarci

Lun - Dom
24 ore su 24