Download Free Templates http://bigtheme.net/ Websites Templates

Eventi 16 - 22 ottobre | 2015

castagne 1777

Vieni con noi a raccogliere le castagne!

Un fine settimana all'insegna delle castagne. Siete pronti ad immergervi nei castagneti per riempire i vostri cestini o a gustarle seduti comodamente in uno dei bellissimi borghi delle Marche? Feste, sagre e raccolte, questo fine settimana, le troviamo sparse per tutta la regione. Anche noi di Con in faccia un po' di sole vi proponiamo un evento semplice e divertente: escursione, raccolta e pranzo in agriturismo.

Domenica 18 ottobre, insieme alla guida naturalistica Nicola Pezzotta, potrete fare una semplice escursione alle Cascate della Prata partendo da Umito (AP) e, al ritorno, raccolta delle castagne in un castagneto privato (prezzo speciale 3,50 € al kg!). Subito dopo pranzo all'agriturismo Laga Nord al prezzo di 25 euro. Il team del blog Con in faccia un po' di sole ha già avuto il piacere di mangiare in questo posto, in occasione dell'ultimo giorno del nostro progetto Alta Via delle Marche (per saperne di più, leggi qui), e vi assicuriamo che ne vale la pena, anche per la cortesia e disponibilità dei titolari. Per maggiori informazioni, visitate il nostro sito

leguminaria generale

Ad Appignano (MC) torna, da venerdì 16 a domenica 18, l'appuntamento con Leguminaria, una manifestazione che vuole celebrare il valore dei piatti "poveri" della cucina marchigiana serviti nelle ciotole di terracotta realizzate dai maestri vasai del paese. I commensali, a fine pasto, potranno portare a casa la ciotola e il bicchiere.

leguminaria piatto 1

L'iniziativa è arrivata alla sua 13esima edizione e si contraddistingue per essere un evento culturale ed eno-gastronomico fiore all’occhiello delle Marche, che porta ad Appignano visitatori da tutta Italia e da tutta Europa. Tredici anni di successi, tredici anni di grandi soddisfazioni che hanno portato, attraverso il lavoro di Comune e Pro Loco, ad esaltare il valore di piatti spesso considerati poveri, ma in realtà ricchissimi di proprietà nutritive e di gusto.

leguminaria 1

Un evento che si è evoluto nel corso del tempo, fino ad ospitare la Mostra-Mercato della terracotta e della Ceramica artistica contemporanea, la prima edizione del Concorso nazionale denominato “CeramicAppignano”, la Mostra d’arte allestita con le opere realizzate dagli artisti ed il Convegno dal titolo: “Artigianato: presente e futuro, cultura e strumenti”. Restano i punti fermi della manifestazione: gli assaggi di legumi serviti nelle cocce tradizionali che da 500 anni compaiono sulle tavole degli appignanesi, insieme al Rosso Piceno della Cantina Fattoria Forano, in un clima accogliente e allegro. Per saperne di più, visitate il sito.

festalacrimaetartufo morro

Da venerdì 16 a domenica 18, a Morro d'Alba (AN) si terrà l'11^ Festa del Lacrima di Morro d'Alba e del tartufo di Aqualagna, un evento per scoprire il felice incontro fra le due Eccellenze enogastronomiche marchigiane e gustare raffinati piatti o stuzzichini realizzati con vino Lacrima di Morro d’Alba e Tartufo di Acqualagna. «La Festa intende celebrare le due “delizie” affiancate: un vino, “giovane” protagonista dei dottori della mensa laureato DOC nel 1985, ed un veterano di lungo corso, uno dei più appetitosi e ricercati divi dei palcoscenici apparecchiati nella millenaria storia della civiltà gastronomica.» si legge nella presentazione. Per conoscere tutto il programma, visitate la pagina Facebook dell'evento.

Sabato 17 e domenica 18 ad Ascoli Piceno torna il Mercatino dell'antiquariato nelle spendide piazza Arringo e piazza del Popolo. Il mercatino è un'ottima occasione per scovare affari, ma anche per passeggiare nelle splendida cornice di questa città.

Ad Acquasanta Terme (AP), sabato 17 e domenica 18, si terrà la 45a edizione della Festa di Autunno. Folklore, gastronomia e artigianato locale saranno l'attrazione fondamentale della festa. Nel punto gastronomico centrale, allestito in Piazza Roma, verranno proposti piatti tipici a base di Marroni come il "Timballo ai Marroni" che ha raccolto molto successo nell'edizione passata, si prosegue poi con l'arrosto di maiale ai marroni e mele rosa dei Monti della Laga. Le specialità continuano con la polenta condita con sugo rustico di costatelle di maiale e salsicce e anche nella versione in bianco con funghi porcini. Da non perdere la zuppa di lenticchia al profumo di bosco e le olive fritte. Ad allietare questa due giorni, tanta musica e divertimento per adulti e bambini.

solchi

Sabato 17 proseguono gli appuntamenti di Solchi, organizzato da Ottobre all'Abbazia. Di che cosa si tratta? Leggiamolo nella presentazione dell'evento: "SOLCHI, quali segni del passaggio delle donne e degli uomini del mondo rurale su questa terra. Li percorreremo attraverso la pubblicazione di un libro fotografico e letterario, scritto a più mani e curato da Tommaso Lucchetti: "SOLCHI - UOMINI, DONNE, TERRE E ANIMALI"; attraverso una fiction ed una serie di documentari sui vari aspetti della vita rurale curati da Giordano Viozzi e Stefano Teodori. E poi un'esposizione di foto e video dal titolo "LA GRANA DEI SEGNI" curata da Danilo Cognigni nella quale spazieremo tra le nostre genti e fuori dai nostri confini con fotografi e artisti quali Ennio Brilli, Monika Bulaj, Danilo Cognigni, Luigi Crocenzi, Giovanni Marrozzini, Simone Massi e Marco Biancucci. Avremo anche momenti di teatralità legati al tema con "DONNE DI CARTA" ed un concerto che rappresenta il Solco profondo di un popolo, la MUSICA Klezmer, musica del popolo Ebraico sparso per il mondo. L'antropologia ci guiderà nella terza giornata con un tema affascinante e misterioso: La MAGIA. IL LAVORO chiuderà il mese di ottobre, mettendo a confronto due visioni diverse della vita con VALERIO CALZOLAIO e PADRE NATALE dell'Eremo di Monte Giove. Ogni sera una cena legata all'argomento in cui la fantasia e la bravura del MUSICUOCO ALFREDO LAVIANO tradurrà in piatti il tema della giornata".

Il primo appuntamento in programma sabato è la presentazione e la proiezione del film "Al riparo dal vento" di Guido Bandini, alle 17:30, presso l'ex chiostro dei carmelitani, in corso Cefalonia 70. A seguire "Donne di carta", recitazione di brani, poesie e fiabe sul tema Solchi, per il recupero dell'oralità, dell'ascolto e della relazione. Alle 20, presso il Teatro Nuovo di Capodarco, in piazza della Libertà 3, convivio degustante ispirato alla tradizione culinaria ebraica a cura del musicuoco Alfredo Laviano in collaborazione con Natan Kaaren (prenotazione obbligatoria). Infine, alle 21, concerto di musica klezmer del gruppo Les Nuages Ensemble. Per saperne di più, visitate la pagina Facebook dell'evento.

Domenica 18 ottobre torna a Smerillo (FM) la famosa castagnata: castagne e vino novello a volontà. E se non avete mai visto "300 castagne", dove Leonida deve raggiungere proprio la castagnata di Smerillo, non esitate: il divertimento è assicurato. 

Il video di 300 Castagne 

Un'altra storica castagnata è quella di Uscerno di Montegallo (AP) che si terrà sabato 17, dalle 19, e domenica 18, dalle 12. Caldarroste, vino cotto, polenta, funghi e lenticchie sono solo alcuni dei piatti che troverete.

giornatafaiancona

Questo fine settimana tornano anche le giornate FAI. Arriva, in oltre 130 città italiana, la FAIMARATHON. Potrete vivere una giornata diversa domenica 18. Oltre 500 luoghi tra palazzi, chiese, teatri, giardini, cortili, non sempre aperti al pubblico, potranno essere visitati grazie all’operato di oltre 3500 volontari che hanno organizzato eventi, iniziative e visite guidate che promuovono la nostra cultura, le nostre tradizioni, il vastissimo patrimonio storico-artistico e naturalistico italiano.

La FAImarathon prevede una serie di itinerari tematici di interesse artistico, paesaggistico e sociale che permetterà agli iscritti FAI di godere di luoghi poco conosciuti e poco frequentati dal grande pubblico, ma non per questo meno suggestivi e affascinanti. Nelle Marche, ad Ancona, la passeggiata prevede come tappe la necropoli di Villa Rey (dalle 10.00 alle 14.00), la Polveriera Castelfidardo (dalle 10.00 alle 14.30)  e il Bastione San Paolo (dalle 10.00 alle 15.00). Per rimanere sempre aggiornati, e saperne di più sull'evento di domenica, mettete mi piace alla pagina FAI Giovani - Ancona.

anticoorologio26

L'orologio della Torre Civica a Macerata. Ph: Lucia Paciaroni

A Macerata, domenica 18 ottobre, apertura straordinaria della Torre Civica. Al mattino, alle 10 e alle 11, e nel pomeriggio, alle 15 e alle 16, sarà possibile visitare la  Torre Civica per gruppi di massimo 16 persone e assistere allo scenografico carosello dei pupi dell’orologio astronomico, da poco restaurato. Con i suoi 64 metri d’altezza, la Torre Civica domina piazza della Libertà offrendo al pubblico un panorama unico, dalle colline maceratesi ai monti Sibillini fino al mare. Il costo del biglietto intero è di 4 euro e il ridotto di 3 euro. Per info e prenotazioni è possibile contattare i numeri 0733-256361 o 0733-271709 e visitare il sito www.maceratamusei.it 

Questo fine settimana a Macerata si terrà anche una grande festa, iniziata lunedì scorso, per un amaro evento: la chiusura del cine teatro Italia nel centro storico della città. Cala il sipario su una struttura che in questi anni ha dato a Macerata quel qualcosa in più che la rendeva "altro", altro inteso come bello, interessante, mai scontato. Si legge nel programma: "Per celebrare la sua stra-annunciata e ormai ineludibile chiusura, a meno di un miracolo, prevista per la fine di ottobre, annunciamo una settimana di totale apertura delle sale del Cinema, a disposizione della città. Tanto per provare come sarebbe potuto essere e non sarà!". Per conoscere tutto il programma, leggete qui

Rimaniamo in provincia di Macerata ma spostiamoci a Civitanova Marche, presso la libreria Mondadori, in corso Vittorio Emanuele. Alle 18 di venerdì 16 si terrà la presentazione del libro "La porta dell'angelo. La storia segreta di Civitanova" di Enrico Tassetti (Giaconi Editore). Un evento da non perdere per gli amanti del mistero, organizzato in collaborazione con Scriptorama consulenze editoriali.

libro bonanni

Tolentino, domenica 18, alle 18, presso la biblioteca Filelfica di Tolentino si terrà la presentazione del nuovo romanzo di Jane Bonanni "Su terre d'Irlanda" (Giaconi Editore). Un uomo, una chitarra, un sogno e il forte bisogno di ritrovare se stesso, con la meravigliosa natura irlandese che fa da sfondo a questa storia.

Buon fine settimana a tutti! Vi ricordiamo che per segnalarci un evento, basta mandare una mail a eventi@coninfacciaundisole.it . 

 Stampa  Email

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla Newsletter

Entra in contatto

Contattaci

info@coninfacciaunpodisole.it
Contatto Skype (Nico): nico_pezzotta
Nico: +39 333 36 26 495

Vieni a trovarci

Strada Faleriense, 4265
63811 Sant'Elpidio a Mare (FM)

Quando puoi trovarci

Lun - Dom
24 ore su 24