Download Free Templates http://bigtheme.net/ Websites Templates

Autunno 2018, tempo di sagre nelle Marche

castagne 7451

Autunno, tempo di sagre. Nei mesi di ottobre e novembre nelle Marche c'è solo l'imbarazzo della scelta: dalla sagra delle castagne a quella dei tartufi, da quella della polenta a quella che racchiude tutti i sapori del nostro territorio. In questo articolo vi proponiamo il calendario di quello che voi (e la vostra pancia!) dovrete affrontare in questo autunno marchigiano, che, oltre a soddisfare il palato, regala un turpinio di colori caldi che appaga anche l'animo. 

Se nelle Marche dici castagne, pensi subito a Smerillo, in provincia di Fermo, che quest'anno celebra il 38esimo anno della Castagnata in piazza. Domenica 21 ottobre si potrà passeggiare tra le vie e i vicoli di questo suggestivo borgo e mangiare presso i numerosi stand, oppure scegliere uno dei ristoranti aperti, come Le Logge o La locanda delle Fate. Se volete andare alla sagra insieme a noi, vi proponiamo un'escursione nel bosco tra Smerillo e Montefalcone Appennino: per informazioni visitate questa pagina.

Castagne anche a Montemonaco, in provincia di Ascoli Piceno, il 27 e 28 ottobre. In occasione della 41esima Sagra Mercato della Castagna saranno allestiti stand gastronomici con prodotti tipici e ci si potrà riscaldare con il vin brulè gratis. "Nel territorio di Montemonaco vi sono diverse zone con castagneti secolari: qui le varietà colturali di castagno trovano, nell'ambiente puro ed incontaminato, un fattore congeniale al loro sviluppo biologico naturale senza aggiunta di concimi. Si ottengono così marroni sostanziosi ad aroma spiccato, di buon sapore zuccherino, con polpa soda ma non legnosa, facili da sbucciare. Questi marroni nostrani sono da non confondere con varietà a frutto molto grosso sia di origine estera che nazionale ottenuta da ibridi tra il castagno europeo e quello giapponese. Tali prodotti sono di qualità inferiore, purtroppo la grossa pezzatura ed il prezzo contenuto risultano molto concorrenziali sul mercato"(1).
Anche in occasione della castagnata di Montemonaco organizziamo un'escursione: per saperne di più, visitate questa pagina

smerillo

Domenica 14 ottobre Sagra della Castagna anche a Valfornace (ex Pievebovigliana). Dalle 12 caldarroste, polente, panini, grigliate, stands gastronomici, mercatini, spettacoli di giocoleria, stornellatori, giochi per i più piccoli, musica e tanto divertimento. E ancora, a Montefiore dell'Aso il 21 ottobre si terrà la Castagnata in Piazza. Durante la giornata (stand aperti a pranzo e cena, posti anche al coperto), nel centro storico del borgo piceno, si potranno degustare primi e secondi piatti, caldarroste e dolci. Sarà possibile visitare il Polo Museale di San Francesco e il Museo dell’Orologio.

Il 13 e 14 ottobre, a Montefalcone Appennino, in provincia di Fermo, vi aspetta Sapori d'autunno, un itinerario gastronomico tra le vie del borgo dove potrete trovare anche mercatini, falconeria, tiro con l'arco, dimostrazioni di scherma antica e musica folkloristica. Un evento che vi consigliamo di non perdere anche perchè questo paese merita una visita: è collocato su di una rupe d'arenaria, ad un'altitudine di ben 780 metri sul livello del mare, che si trova tra le vallate dell'Aso e del Tenna, che permette la visione di panorami suggestivi verso i Monti Sibillini e i Monti della Laga. 

Il 14 ottobre appuntamento con la XXII Sagra del Polentone a Sant'Angelo in Pontano (MC) in occasione della 48esima Fiera degli Uccelli. 

tartufoMontiSibillini

L'autunno è noto anche per le sagre legate al tartufo, in particolare al nord della nostra regione. Il 14 e 21 ottobre a Pergola, in provincia di Pesaro Urbino, si terrà la 23esima edizione della Fiera del Tartufo dove si potrà assaggiare e comprare il prezioso tartufo bianco che viene raccolto nei boschi intorno alla città. Il 28 ottobre e il 1, 2, 3, 4, 10 e 11 novembre tocca ad Acqualagna (PU) con la 53esima Fiera Nazionale del Tartufo Bianco. A partire da domenica 28 ottobre, per tre weekend e per un totale di sette giorni, Acqualagna si apre all’Italia e al mondo e invita i visitatori a immergersi in una tradizione secolare attraverso la grande mostra mercato, il Salotto da Gustare tra cooking show con chef stellati, esibizioni, sfide tra vip in cucina, spettacoli e degustazioni, percorsi, mostre, laboratori didattici e creativi per adulti e bambini, esperienze sensoriali, visive e olfattive insieme a momenti di grande passione nell’assaggio di un sapore unico, il più prezioso di questa terra.

Anche Amandola, in provincia di Fermo, propone la sua festa del tartufo con Diamanti a Tavola, il festival del tartufo bianco pregiato e dei prodotti tipici dei Monti Sibillini, dal 2 all'11 novembre. 

Le temperature autunnali sono l'ideale per gustare anche una buona polenta. Il 13 e 14 ottobre a Polverigi, in provincia di Ancona, arriva la Sagra della Polenta. Domenica 14 ottobre si terrà la Fiera di Ottobre dove saranno presenti mercatini con tante bancarelle e la mostra micologica.

1

Foto di Simona Pezzotta

Ad Appignano, in provincia di Macerata, torna Leguminaria, arrivata alla sua sedicesima edizione. Vi aspettano ceci, fagioli e lenticchie serviti nelle classiche ciotole di terracotta. E ancora, la mostra Convivium, l'apertura del forno, musica e giochi per i più piccoli. 

Da non perdere anche Una domenica andando per primi che si svolgerà il 14, 21 e 28 Ottobre ad Arcevia, in provincia di Ancona. Per l’occasione, si potranno degustare i migliori primi della tradizione marchigiana nei ristoranti del Comune. La cucina arceviese si basa su cibi genuini prodotti localmente, frutto di un patrimonio gastronomico ricco di storia e tradizione.  Arcevia e il suo territorio prettamente collinare godono di una posizione ottima, tra la catena montuosa degli Appennini umbro-marchigiani ad ovest e il mare Adria-tico ad est. L’iniziativa è anche un’ottima opportunità per visitare il territorio arceviese con i suoi nove castelli, il centro storico, il Centro culturale San Francesco, sede del Museo Archeologico Statale e delle raccolte d’arte dedicate a Edgardo Mannucci e Bruno d’Arcevia, la Chiesa di San Medardo con due opere di Luca Signorelli, la Chiesa di San Francesco, la Chiesa di sant’Agata, il Teatro Comunale e il Giardino Giacomo Leopardi.

Il 20 e 21 ottobre a Monterinaldo appuntamento con storia, gastronomia e tradizione a "Tipicità&Archeologia". Il 27 e 28 ottobre Festa del Braciere a Moresco, in provincia di Fermo, una sagra autunalle per gustare piatti della tradizione. Nel menù piatti come risotto alla zippillà, carne alla brace e castagne arrosto. Il 19, 20 e 21 ottobre Festa del Vì di Visciole a San Paolo di Jesi

Insomma, l'autunno nelle Marche ci terrà tutti impegnati! Di sagre ce ne sono per tutti i gusti. E voi, quale ci consigliate? Aspettiamo i vostri suggerimenti sulla nostra pagina Facebook "Con in faccia un po' di sole".

(1) Pro loco di Montemonaco. 

Stampa Email

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla Newsletter

Entra in contatto

Contattaci

info@coninfacciaunpodisole.it
Contatto Skype (Nico): nico_pezzotta
Nico: +39 333 36 26 495

Vieni a trovarci

Strada Faleriense, 4265
63811 Sant'Elpidio a Mare (FM)

Quando puoi trovarci

Lun - Dom
24 ore su 24