Download Free Templates http://bigtheme.net/ Websites Templates

Foreste Casentinesi: Camaldoli, La Verna e SPA | 3/4 Novembre 2018

Santuario della Verna 

Nei sentieri attorno Montemonaco. 

WEEKEND DI BENESSERE NELLE FORESTE CASENTINESI: CAMALDOLI; LA VERNA E SPA

Con in faccia un po' di sole (Nicola Pezzotta e Luca Marcantonelli) e Lilium Natura & Escursionismo (Stefano Properzi) in collaborazione con L'alternativa Viaggi.

Un weekend nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi per immergersi nella magia del foliage autunnale che qui ha qualcosa di unico. Dalle abetaie di Camaldoli, opera del lungo lavoro secolare dei frati, alla selvaggia faggeta di La Verna, dove aleggia ancora e sempre più forte la presenza di San Francesco e i suoi fraticelli. Ma non solo. La due giorni di relax sarà completa grazie al luogo dove pernotteremo: un Hotel a 4 Stelle nella località Bagno di Romagna con a nostra disposizione la SPA e il Centro Benessere. 

PROGRAMMA

1° giorno – Sabato 3 Novembre - Santuario della Verna, la Foresta Monumentale e il Bosco delle Fate

Faremo un percorso ad anello con partenza e arrivo a Chiusi della Verna che attraverserà la suggestiva foresta monumentale de La Verna e i suoi colori autunnali. La foresta è così grazie alla sapiente opera dei francescani che l'hanno curata nei secoli, in una perfetta armonizzazione tra uomo e natura. Possibilità di visita libera al Santuario della Verna, una volta arrivati. Il santuario francescano della Verna è un luogo molto legato alla figura di San Francesco d’Assisi che qui nel settembre del 1224 sembra aver ricevuto le stimmate. L’edificio si colloca in una posizione incantevole, su di un costone roccioso in mezzo a delle faggete da togliere il fiato. Al ritorno si percorrerà il sentiero che si snoda lungo il bosco delle fate fino a Chiusi della Verna.

Ore 6.30 – Ritrovo preliminare per aggregarci con le auto nei pressi dell’uscita A14 di Ancona Sud, Hotel Ristorante La Perla, Via Direttissima del Conero, 1/3, Camerano (AN).

Ore 9.30 – Arrivo a La Verna con auto proprie.

ore 10.00 – Partenza per l’escursione - Difficoltà E Lunghezza 10 km Dislivello 480 m. Pranzo al sacco.

ore 15.00 – Termine escursione e partenza per l’Hotel 4 Stelle

ore 16.30 – Arrivo a Bagno di Romagna e sistemazione nelle camere dell’Hotel 4 Stelle

dalle 17.00 in poi – Percorso benessere vasca idromassaggio, bio sauna, bagno turco, cascata finlandese, doccia emozionale, area relax con lettini ed angolo buffet con tisane, frutta fresca e piccola pasticceria. Ingresso libero presso la piscina interna/esterna collegate con giochi d’acqua ed idromassaggi.

ore 21.00 – Cena in Hotel.

 

2° giorno – 4 Novembre - Camaldoli e il Sacro Eremo

Anche in questa giornata faremo un percorso ad anello, un po’ più impegnativo, con partenza e arrivo a Camaldoli che attraverserà gli ambienti più caratteristici dell’area. “La storia di Camaldoli ha inizio pochi anni dopo la fatidica ricorrenza del Mille ed è legata alla figura di San Romualdo, monaco ravennate che predicò la Regola di San Benedetto. In viaggio verso la Badia di Santa Trinità, situata alla pendici del Pratomagno, fece sosta attorno al 1012 in una radura non lontana dal crinale appenninico. Lì, affascinato dalla solitaria bellezza della foresta e stimolato dalla concreta possibilità di edificare un ricovero per i pellegrini e i viandanti che frequentavano la zona, decise di edificarvi un eremo. L’Eremo fu consacrato nel 1027; nel 1080 l’ospizio divenne il Monastero. Fin dall’inizio della sua plurisecolare storia Camaldoli divenne un esempio tra i più significativi di come la gestione monastica abbia contribuito alla conservazione e alla propagazione di valori ambientali e naturalistici. Già nel 1080 Rodolfo, quarto priore dell’Eremo, codificò le consuetudini di vita della comunità dei Monaci Eremiti di Benedetto e Romualdo nel primo di quei Codici Camaldolesi che rivelano questi religiosi come solerti custodi e sensibili curatori del patrimonio forestale: carichi di tensioni mistiche e spirituali, ma anche attenti ai numerosi problemi tecnici, economici e sociali che la conservazione di quel patrimonio comportava. Nel 1520 la tipografia del Monastero stampò la Regola di Vita Eremitica: non si tratta di norme redatte solamente per disciplinare il lavoro, ma di parte integrante della Regola di Vita. La conservazione e l’arricchimento della foresta erano vissuti come atto d’amore verso la natura e il suo Creatore. In seguito, a partire dal XVI secolo, l’attività selvicolturale assunse caratteri in maggior misura volti alla produzione di legname, pur mantenendo una costante attenzione alla salute del bosco. I principali cambiamenti interessarono la composizione forestale: l’abete bianco era privilegiato – e bellissime abetine cingono ancora il Sacro Eremo – per il suo valore economico ma anche perché simbolo di sapienza e di altezza in meditazione”.

Ore 7.00 – Colazione in Hotel.

Ore 8.00 – Partenza per Camaldoli con con auto proprie.

Ore 9.30 – Arrivo a Camaldoli e partenza per l’escursione. [Difficoltà E | Lunghezza 13 km | Dislivello 700 m]. Pranzo al sacco con pocket lunch dell’Hotel.

Ore 17.00 – Termine escursione e partenza per Ancona.

Ore 20.15 – Arrivo ad Ancona.

 

Abbigliamento e dotazione consigliata

Abbigliamento classico da escursione autunnale (Scarponi da trekking, calze di lana o di fibra sintetica, pantaloni lunghi, abbigliamento “a cipolla” per la parte superiore, giacca a vento, k-way o giacca impermeabile, cuffia, guanti, ghette).

Altro materiale: bastoncini da trekking o da sci, occhiali da sole, torcia carica sempre al seguito.

 

Pacchetto in formula “tutto compreso”

Quota di partecipazione individuale: 225 €

Età minima 12 anni.

 

POSTI LIMITATI

 

La quota comprende:

- pernottamento presso la struttura selezionata, cat. 4°

- trattamento di pensione completa con bevande (1 cena presso ristorante panoramico dell'hotel, 1 colazione a buffet, 1 pocket lunch composto da 2 panini, acqua, frutta e snack)

- ingresso libero presso le piscine interna/esterna collegate con giochi d'acqua e idromassaggi

- percorso benessere con vasca idromassaggio, bio sauna, bagno turco, cascata finlandese, doccia emozionale, area relax con lettini ed angolo buffet con tisane, frutta fresca e piccola pasticceria

- servizio di guida ambientale

- due escursioni 

- copertura assicurativa sanitaria 

 

la quota non comprende:

- tassa di soggiorno obbligatoria da saldare in loco (€ 1 a persona)

- ingressi e visite non menzionati

- mance, extra e tutto quanto non espressamente indicato

 

Termini e condizioni di pagamento:

– versamenti a mezzo bonifico bancario (info c/o L’alternativa Viaggi: tel. 0732.770552 – 328.5770488; mail: info@alternativaviaggi.it)

– acconto di 90 € da versare al momento della conferma (non rimborsabile in caso di rinuncia alla partecipazione); termine iscrizioni il 21 Ottobre. Saldo entro il 31 Ottobre 2018. (per la tempistica fa fede la ricezione della contabile bancaria)

 

Le Guide si riservano il diritto di modificare il programma delle escursioni qualora lo reputino opportuno.

 

Agenzia Viaggi e Tour Operator L’Alternativa

Via V. Gioberti, 6 – 60044 Fabriano (AN)

P.I. 02644700425 – C.F. DLFGLI87M65I156K

Tel. e Fax 0732.770552 – Cell. 328.5770488

info@alternativaviaggi.it

Stampa Email

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla Newsletter

Entra in contatto

Contattaci

info@coninfacciaunpodisole.it
Contatto Skype (Nico): nico_pezzotta
Nico: +39 333 36 26 495

Vieni a trovarci

Strada Faleriense, 4265
63811 Sant'Elpidio a Mare (FM)

Quando puoi trovarci

Lun - Dom
24 ore su 24