TerreINmoto: escursione per conoscere e capire il terremoto | 2 Ottobre 2016

Written by Nico on . Pubblicato in Nostri_eventi

 Cima del Redentore da Castelluccio di Norcia

Cima del Redentore dal Pian Grande. Ph: Nicola Pezzotta

L'evento è stato creato per aiutare le terre colpite dal terremoto. Le quote, tolte le spese fisiologiche della giornata, saranno destinate alla ricostruzione dei beni artistici e architettonici del Comune di Arquata. 

Parteciperanno insieme a noi anche le guide GAE Stefano Properzi, Nazzareno Polini e Patrizia Gagliardi.

 

Evento per i soci dell'Associazione "Con in faccia un po' di sole". Non siete soci? Non disperate! Tesserarsi è facile, contattateci, la tessera costa solo 2 € e vi farà risparmiare su alcuni eventi particolari che vi segnaleremo di volta in volta. In questa occasione è compresa nel prezzo del biglietto.

 

"La terra trema, e noi insieme a lei. Intorno a noi, il clima è cambiato, la montagna sembra essere in apnea, tutto è ovattato da ciò che è successo sui nostri amati monti. Ma è importante non abbandonarli, non dimenticare che sono lì. 

Noi abbiamo deciso di riprendere le attività sui Monti Sibillini proponendovi un evento dedicato proprio al terremoto, per capire meglio di cosa si tratta e del perché avviene. I fondi ricavati dalla giornata saranno destinati alla ricostruzione di Arquata del Tronto, il comune più colpito delle Marche".Nicola Pezzotta

 

"La terra in Appennino è in movimento da milioni di anni e continuerà a farlo ancora a lungo; noi ci muoveremo su di essa, in cammino, per capire qualcosa in più sul terremoto: qual è la sua origine, come si manifesta, sfatando leggende e luoghi comuni; osserveremo il paesaggio modellato nel corso del tempo proprio dai movimenti della crosta terrestre".Stefano Properzi

 

"Un fenomeno naturale che ci lascia in completa impotenza, da un lato ci incute timore e dall'altro ammirazione. Insieme sui Sibillini modellati dal terremoto capiremo alcuni perché". - Nazzareno Polini

 

Età minima 12 anni. 

 

Dettagli dell’escursione:

Difficoltà: E

Lunghezza: 14 km circa

Dislivello: 300 m circa

Durata: 6,00 ore circa (comprese le soste)

 

Abbigliamento e dotazione necessaria

Scarponi da trekking. Per il resto abbigliamento classico da escursione autunnale (calze di lana o di fibra sintetica, pantaloni lunghi, abbigliamento "a cipolla" per la parte superiore, k-way o giacca impermeabile). 

Ricordati il cambio da lasciare in macchina, così se capita di bagnarvi potete cambiarvi una volta tornati alle auto.

Cibo al sacco e bevande, sacchettino per i rifiuti, e bastoncini da trekking (se ce l'avete fanno molto comodo).

 

Eventuale annullamento escursione

Le guide si riservano la possibilità di annullare l'evento, comunicandolo via mail o sms il giorno prima la data dell'evento nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di prenotazioni. Qualora le condizioni atmosferiche non consentiranno un regolare svolgimento in sicurezza, l'escursione può essere modificata od annullata il giorno stesso dell'evento.

 

Quota d'iscrizione

La quota di partecipazione è di € 15,00 a persona e comprende: le guide escursionistiche GAE abilitate (Nicola, Stefano, Nazzareno e Patrizia) e l'assicurazione RC.

 

Iscrizione e Contatti

Nicola - 333.3626495 (anche WhatsApp) - mail: info@coninfacciaunpodisole.it

Stefano - 338.3365114 (anche WhatsApp) - mail: steproperzi@gmail.com

Nazzareno - 349.0553975 (anche WhatsApp) - mail: npolini@gmail.com

Patrizia - 329.4166754 - mail: patrigag@gmail.com

 

POSTI LIMITATI

 

Iscrizione OBBLIGATORIA tramite messaggio, telefonata o mail entro il 1° Ottobre ore 15.00 (fino ad esaurimento posti).

 

Ritrovo

Il ritrovo è alle ore 8.30 direttamente alla fine del Pian Grande (venendo da Castelluccio di Norcia).

Stampa