Infernaccio ed Eremo di San Leonardo: una storia che sembra una leggenda | 29 Giugno 2021

infernaccio

 Gola dell'infernacio. Ph: Luca Marcantonelli

In uno dei luoghi più famosi dei Sibillini, vi racconterò quello che c'era e quello che c'è, di come Padre Pietro durante la sua vita ha seguito imperterrito la sua speciale visione e ha realizzato quello che vedete qui oggi. Di quello che il terremoto ci ha lasciato e di quello che si prospetta per il futuro. Vi racconterò come si è formata quella bellissima e impressionante gola che si attraversa prima di arrivare quassù. Per salire al "Paradiso" infatti dobbiamo passare prima all'Infernaccio.

Leggi tutto

Stampa Email

Croce di Monte Rotondo: da Macereto al cospetto del Monte Bove | 27 Giugno 2021

Croce di Monte Rotondo 1

Un'impegnativa quanto appagante escursione lungo i panoramici sentieri che dal Santuario di Macereto portano verso la cima di Croce di Monte Rotondo a 1926 m s.l.m. Percorreremo un tracciato ad anello, inizialmente lungo i sentieri del GAS (Grande Anello dei Sibillini) per raggiungere poi i Piani di Pao. Da qui affronteremo il pendio che porta alla cima da dove si apre uno spettacolare scenario sulla parete nord del Monte Bove e sulla sottostante Val di Panico. 

Vi aspettiamo!

Leggi tutto

Stampa Email

Abruzzo wild: gole, torrenti e cascate al Salinello | 20 Giugno 2021

23062019 23062019 DSC 0644

Nella vicina Abruzzo andremo alla scoperta di luoghi frequentati dall'alba dei tempi ed eremi incastonati in una riserva naturale all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga. Gole, cascate, torrenti da attraversare e boschi fitti saranno il tema predominante della giornata. Un luogo che non dimenticherete facilmente. 

Vi aspettiamo!

Leggi tutto

Stampa Email

Il Monte Penna: da Gualdo Tadino all'eremo di Serrasanta lungo le panoramiche creste | 6 Giugno 2021

Monte Penna 1

ph: dal sito del portale turistico del comune di Gualdo Tadino

Domenica 6 giugno vi proponiamo un'impegnativa escursione nei bellissimi Monti Tadinati. Partiremo dalla famosa sorgente della Rocchetta e risalendo strette vallate tra vertiginose pareti rocciose risaliremo fino alla cima più alta del comprensorio, il Monte Penna (1432 m). Proseguiremo poi lungo le creste che sovrastano la città di Gualdo Tadino e che conducono verso l’eremo della SS. Trinità di Serrasanta posto in una spettacolare posizione panoramica. 

Vi aspettiamo!

Leggi tutto

Stampa Email

Ai confini del Regno: Pantani di Accumoli e Cippi di Confine | 26 giugno 2021

pantani 1

Sabato 26 giugno vi proponiamo un'escursione adatta a tutti, che ci porterà a scoprire uno dei luoghi più suggestivi delle nostre montagne: i Pantani di Accumoli. Attraverseremo una verdissima vallata accompagnati da splendidi panorami sul Monte Vettore e sui vicini Monti della Laga. Arriveremo poi al cippo di confine che in antichità segnava il limite tra lo Stato della Chiesa e quello Borbonico e che oggi si trova nel punto in cui si toccano tre regioni: le Marche, l'Umbria e il Lazio. Scenderemo infine ai Pantani che in questo periodo sono frequentati da mandrie di cavalli e bovini. Uno spettacolo unico.

Vi aspettiamo!

Leggi tutto

Stampa Email

Tra borghi, eremi e cascate. Escursione a Pale | 13 Giugno 2021

pale 8300 copia 2

 

Una giornata per tutti, di avvicinamento alle escursioni: faremo un breve percorso, ma con molte cose da vedere.

Partiremo dal piccolo borgo di Pale e percorreremo un anello che andrà a toccare diversi punti di interesse. Primo tra tutti è l'Eremo di Santa Maria Giacobbe, un piccolo gioiello incastonato nella roccia. Visiteremo il suo interno ricco di affreschi accompagnati da una guida del posto.

Poi proseguiremo immergendoci nel Parco Naturale dell'Altolina e ammireremo il torrente Menotre farsi largo tra gli alberi e le rocce formando delle bellissime cascate.

Leggi tutto

Stampa Email

Lame Rosse: i camini delle fate sibilline | 5 Giugno 2021

16092012 15

Siamo nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini e questa particolarissima formazione rocciosa ad alcuni fa venire in mente il Colorado in America e ad altri la Cappadocia in Turchia. In realtà non serve andare così lontano per godere delle bellezze che ci regala la natura. Questo piccolo scrigno alle pendici del Monte Fiegni ci racconta della formazione rocciosa del nostro territorio e di come questo cambia e si evolve ogni giorno, anche velocemente.

Vi aspettiamo!

Leggi tutto

Stampa Email

Ascesa al Monte Sibilla, la cima leggendaria | 24 Giugno 2021

6 

Le leggende della maga Sibilla sono talmente importanti che già dal medioevo da tutta Europa cavalieri, alchemici e cercatori di fortune scendevano per andare ad esplorare la Grotta ed incontrare la veggente. Andremo ala scoperta della montagna simbolo del Parco Nazionale dei Monti Sibillini ammirando i meravigliosi panorami e le splendide fioriture primaverili.

Vi aspettimo! 

Leggi tutto

Stampa Email

Monte Pennino. La cima sacra tra Marche e Umbria | 12 Giugno 2021

05122020 DSC 0040 2 2

 

Con i suoi 1571 m di altitudine, il Monte Pennino è la cima più alta del Comprensorio Turistico dell'Alta Valle del Potenza e Scarsito. Considerata dalle antiche popolazioni locali una cima sacra, molto probabilmente, già a partire dal III secolo a.C., i Celti costruirono sulla sua cima un'ara dedicata al Dio Penn. Partiremo nei pressi della piccola frazione di Collecroce e risaliremo i pendii accompagnati dalle meravigiose fioriture primaverili fino a raggiungere la cima che segna il confine tra le Marche e l'Umbria e dalla quale è possibile ammirare un meraviglioso panorama a 360°:  dal Catria al San Vicino a Nord, fino ad arrivare ai Sibillini, ai Monti della Laga e al Gran Sasso, mentre nel versante umbro i monti della Valnerina e il Monte Subasio. Nelle giornate terse è possibile vedere il Monte Terminillo e ad est il mare Adriatico.

Vi Aspettiamo

Leggi tutto

Stampa Email

Monte Coscerno: ampi panorami e faggi secolari sul tetto della Valnerina | 2 Giugno 2021

11112020 DSC 0386 2

Immaginate una cresta che sale dolcemente verso la cima, punteggiata da piccoli dossi e laghetti e delimitata da una faggeta con esemplari anche maestosi. Ecco, ora pensatela in primavera, con i prati verdi e pieni di fiori dove perdersi con la vista guardando verso l'orizzonte. Queste sono le atmosfere da non perdere della nostra proposta del 2 Giugno. Saliremo sulla vetta del Monte Coscerno, una delle più alte della Valnerina, e percorreremo un'anello di notevole suggestione.

Vi aspettiamo per un 2 giugno fuori dai soliti giri. 

Leggi tutto

Stampa Email

Iscriviti alla Newsletter

Entra in contatto

Contattaci

info@coninfacciaunpodisole.it
Contatto Skype (Nico): nico_pezzotta
Nico: +39 333 36 26 495

Vieni a trovarci

Strada Faleriense, 4265
63811 Sant'Elpidio a Mare (FM)

Quando puoi trovarci

Lun - Dom
24 ore su 24